4 bouquet sposa 2018 che faranno impazzire gli invitati | Il Blog del Matrimonio | Wedding Style Diary
bouquet-sposa-2018

4 bouquet sposa 2018 che faranno impazzire gli invitati

Il bouquet è il vero protagonista della cerimonia: ecco dunque quattro diverse proposte per il miglior bouquet sposa 2018.

Il bouquet non è solo un banale insieme di fiori: è una tradizione ormai radicata nella storia dei matrimoni e ha un valore fortemente simbolico, oltre che decorativo e ornamentale. La storia del bouquet sembra essere molto antica, e secondo alcuni risalirebbe addirittura all’epoca degli Egizi, che lo usavano per allontanare spiriti maligni dalle vite dei novelli sposi. Superstizione e storia a parte, oggi il bouquet viene principalmente selezionato per l’effetto scenografico che è in grado di aggiungere al look della sposa. Secondo l’esperta wedding planner, Erika Morgera Weddings and Events il bouquet va scelto in base al colore e alla forma del vestito, nonché agli addobbi, alla statura della sposa e ai gusti personali. Ci sono, però, delle linee guida da tenere a mente: la forma del bouquet deve essere scelta in base alla statura della sposa, non deve distogliere l’attenzione da elementi ben più importanti né deve rappresentare un intralcio, deve contenere i fiori più apprezzati dalla sposa o i cui profumi evocano sensazioni positive. Ecco, dunque, quattro idee per il bouquet sposa 2018 perfetto secondo Erika Morgera Weddings and Events.

Total white

Il colore bianco ha, per i più maliziosi, un significato ben preciso; tuttavia, a dispetto delle malelingue, è consigliabile scegliere un bouquet total white per donare al proprio look un tocco di grazia ed eleganza. Oltretutto, il bianco è un colore che sta bene su tutto e che difficilmente stona (a tal proposito, attenzione a non accostare sfumature di bianco troppo diverse tra loro), oltre a essere facilmente realizzabile. Può contenere un solo fiore, quello preferito dalla sposa, oppure più piante diverse, quali gelsomini e gardenie.

bouquet-sposa-2018-total-white

di Erika Morgera

 Rami e foglie

Oggi sono molto apprezzati i look dall’aria rustica e naturale, che non prediligono un tono eccessivamente artificiale. È possibile adottare uno stile rustico e campestre senza tuttavia rinunciare alla propria eleganza, anzi contribuendo a rendere il proprio look originale e degno di nota. E questo è possibile anche nel giorno del matrimonio. Per quel che riguarda il bouquet, ad esempio, un’idea vincente può essere quella di aggiungere ai tradizionali e arcinoti fiori delle foglie o dei rami dall’alto valore simbolico. Non si suggerisce, ovviamente, di raccogliere le foglie da un qualunque ramo, bensì di selezionare quelle che presentano i colori più particolari (e abbinabili con i fiori). Tra le foglie più colorate vi sono ad esempio quelle di coleus e zebrina. Uno dei rami più indicati, invece, è quello di ulivo, che rappresenta la pace e l’armonia.

bouquet-sposa-2018-rami-e-foglie

di Erika Morgera

Colori vibranti

La nuova tendenza per i bouquet sposa 2018 è quella di scegliere colori vivaci e forti per il mazzo da portare dinanzi all’altare. La scelta è, naturalmente, indicata per tutte quelle donne dal carattere forte o dalla personalità dirompente. In alcuni casi, ad esempio, il matrimonio è l’evento ideale per mettere in mostra tutta la propria stravaganza, eventualmente anche con un bouquet dai toni accesi. Tuttavia, per non rischiare di cadere nel cattivo gusto, vi sono sempre delle norme da rispettare. In particolar modo, i colori devono essere abbinati tra loro (seppure in modo originale) e non contrastare in maniera eccessiva, altrimenti si rischia di creare un’accozzaglia di tinte forti che rischia addirittura di infastidire tutti gli invitati.

bouquet-sposa-2018-colorato

di Erika Morgera

Romantico

Nella maggior parte dei casi è la scelta preferita, nonché quella più adatta alla situazione: il bouquet romantico chic. Anche questo stile rientra tra le tendenze per il bouquet sposa 2018 (in realtà non è mai passato di moda), ed è la maniera ideale per comunicare allo sposo e a tutti gli invitati la propria delicatezza, grazia e finezza, nonché tutto l’amore per il proprio partner. I bouquet chic prediligono colori tenui (come le tinte pastello) e una discrezione in termini di quantità di fiori. Ovviamente, nulla toglie che è possibile aggiungere al bouquet una sola rosa rossa, simbolo della passione e dell’amore. Nonostante l’elemento di spicco rispetto a tutti gli altri, infatti, non si rischia affatto di pregiudicare l’eleganza e la finezza della composizione.

bouquet-sposa-2018-romantico

di Erika Morgera

Tags:
,
2 Comments

Post A Comment