La Proposta di Matrimonio

Idee pratiche per farle dire Si!

In questo articolo, parliamo della proposta di matrimonio, che quando ci sentiamo pronte, vorremmo arrivasse al momento giusto, nel modo giusto, esattamente come l’abbiamo immaginato.

Quanto tempo passiamo ad immaginarla? quante volte abbiamo digitato su Google “proposta di matrimonio romantica”? o quante volte ci siamo chieste “quando è il momento giusto”?

Ogni uomo è convinto che basti un anello ed una cena romantica per far si che la sua fidanzata risponda SI alla richiesta di matrimonio

…non è proprio così.

Cari uomini non dovete mai essere così sicuri nei confronti delle donne, mai dare per scontato la vostra fidanzata!

Ok un bellissimo anello
Ok il giusto romanticismo
Ok un bell’abito

Ma già mentre vi faccio questo elenco, mi assale il senso di “banalità”.

Cosa ne pensate se alla fine di questo articolo vi ritrovate la mente  invasa da idee sorprendenti per chiedere alla donna della vostra vita di sposarvi?

E tu prossima “futura sposa”, fai in modo che il tuo lui arrivi a leggere questo articolo, se vuoi che si dia una bella svegliata.

L’obiettivo di questo articolo è quello  di suggeriti  idee per la proposta di matrimonio, e magari qualche dritta per far sì che sia veramente unico.

Nel lontano 2005 anche io ho avuto la mia proposta di matrimonio e si proprio così, ci sono passata anche io.

E detto tra noi, non era proprio quello che avevo sognato anche se la mia risposta poi è stata SI.

Siete curiosi?

Già il momento era sbagliato  – perché vi siete mai chiesti quando fare la proposta di matrimonio?-

La maggior parte degli uomini si decide per Natale, San Valentino o il Compleanno e sapete perché?

Così l’anello diventa “il regalo”.

Ora vi sembrerà assurdo, ma è veramente così, provate a chiedere al vostro gioielliere di fiducia.

Ma riprendiamo la mia personale vicenda: giornata in centro a Forte dei Marmi, cenetta romantica e poi sotto il cuscino, dove mi sono gettata dal sonno, ho trovato il mio anello…NON DITE CHE FIGATA per favore.

Ma la parte più bella non la sapete ancora…

mi ha fatto la proposta quando già avevamo deciso di sposarci!!

Cari uomini per prima cosa l’organizzazione della proposta di matrimonio non è una semplice serata e già trovare il momento giusto per farla, non sarà così semplice.

Abbandonate l’idea delle feste comandate e cercate di prendere veramente un giorno semplice, un giorno dove mai lei può immaginare che tutto questo succeda;

così rimarrà veramente stupita, sarà spiazzata dal vostro gesto e sarà chiaro che non avete fatto nulla in modo casuale, ma ci avete pensato, lavorato e  vi siete  impegnati per regalarle un momento speciale.

L’anello, anche qui, ok al solitario di tradizione, ma io vi consiglio di cercare qualcosa di assai più ricercato che magari può avere un riferimento speciale  per la vostra Lei.

Deciso il giorno, comprato l’anello, come si fa una proposta di matrimonio?

Sicuramente dovete trovare dei ganci che possono essere l’amica, la mamma o anche una Wedding Planner (consigliata).

Avete mai pensato ad una serata al cinema?
Avete mai pensato ad un fine settimana in barca a vela?
Avete mai pensato durante un concerto?
Avete mai pensato ad una baita in montagna immersi nella neve?

Prendiamo la prima idea cosa ne dite?

Permettetemi di dirvi che l’ho realizzata, e dire inaspettata è dire poco.

Lui F. (il fidanzato) mi contatta tramite amici in comune, mi chiede di dargli una mano ad organizzare una richiesta di matrimonio inaspettata ed un po’ folle.

Lei M. (la futura Sposa) che è una ragazza abbastanza sopra le righe, non era facile da stupire, inoltre ogni volta che lui, negli anni, ha cercato di farle sorprese lei lo scopriva sempre…

Pensa e ripensa mi viene in mente la prima di un film di successo, dove la sala doveva essere pienissima di persone (ovviamente inconsapevoli di tutto).

Cerco il multisala idoneo, creo un montaggio fotografico da poter proiettare e piano piano la nostra idea prende vita.

Arriva la serata tanto attesa, sala piena di persone, lui con lei seduti al centro, fotografo e video operatore posizionati ed io seduta qualche fila più  dietro.

Partono le pubblicità e poi la sigla di presentazione del film ma…era il loro film…

Inizia a scorrere una serie di foto di loro mentre, una illuminazione ad occhio di bue (fascio di luce concentrato su di loro) centra lei e illumina nella sala.

Tutte le persone presenti, erano incredule, ma  avevano già capito cosa sta per accadere e che per puro caso erano caduti nella scena di un film perfettamente  reale.

Una serie di frasi a lei dedicate e alla fine la fatidica domanda

MI VUOI SPOSARE?

Lei si volta verso di lui in lacrime e lo avvolge in un forte abbraccio, lo guarda negli occhi e ad alta voce dice

SI…

Talmente sorpresa che l’anello è arrivato dopo il SI.

Un grande applauso con le persone in piedi, ha avvolto la sala ed io vi giuro che ho pianto oltre essere assai soddisfatta della riuscita.

Dopo questa lettura, siete sempre convinti che la proposta di matrimonio sia un semplice anello da trovare sotto l’albero di natale?

E Dopo aver ricevuto proposta? Cosa potreste  fare?

chiedere ad una wedding Planner di aiutarvi ad organizzare il matrimonio dei vostri sogni!

Per chi mi segue, sa che il mio motto è

“Osare Sempre” il che significa che tutto quello che mi gira nella mente, lo realizzo sia per me che per i miei sposi.

 

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Altre storie
wedding planner milano
Il tuo evento a Milano con NOB Eventi