Organizzare un matrimonio sull’ ISOLA DI PROCIDA

Consigli utili per il matrimonio in una destinazione da sogno

Perché un matrimonio su un’isola? Perché sposarsi a Procida? 

 

Procida è un’isola al largo del Golfo di Napoli che ha conservato un fascino senza tempo.

Ancor prima di arrivare, quando il porto di Marina Grande si intravede appena, sei colpita dall’insieme variopinto delle case: un vivace affresco che ti accoglie e ti dà il benvenuto su questa piccola isola, piccola ma così straordinariamente unica.

La bellezza di Procida ti conquista da subito con i suoi colori: il blu del mare, l’azzurro del cielo, il rosso dei suoi tramonti, il giallo dei limoni, il verde dei suoi orti e dei suoi giardini.

Quali sono i luoghi di Procida che potrebbero fare da sfondo al tuo matrimonio?

Procida è piena di posti incantevoli che possono fare da cornice al tuo WEDDING DAY.

Ti suggerisco un piccolo itinerario che può essere anche utilizzato per lo shooting fotografico del tuo MATRIMONIO SUL MARE.

Partiamo da Marina Grande, un insieme di casette multicolore affacciate sul mare, dominate dalla cornice merlata del Palazzo Montefusco, edificato nel XII secolo.

Saliamo su per Terra Murata, con il maestoso Palazzo D’Avalos, (famoso perché fino al 1988 ospitava un penitenziario), che si trova a quasi 90 metri sul livello del mare ed offre un panorama indimenticabile che abbraccia tutto il Golfo di Napoli.

Scendendo si arriva a Marina Corricella, il borgo marinaro più antico di Procida, ma allo stesso tempo il più famoso, perché  ha ospitato diversi set cinematografici, tra cui quello del film “Il Postino” di Massimo Troisi, e  nel 2015, ha fatto da sfondo per le campagne di  Apple e  Microsoft, che hanno scelto un’ immagine dal mare di questo bellissimo borgo.

Infine si raggiunge Marina Chiaiolella, celebre per la sua spiaggia di sabbia scura, con diversi stabilimenti che si susseguono sul litorale, ristoranti e bar,  assolutamente da provare anche per un aperitivo da godersi all’ora del tramonto

un’occasione imperdibile per chi ama lo spettacolo del sole che si immerge nel mare con colori che colpiscono sia gli occhi che l’anima. 

Cosa rende Procida una meta unica per un matrimonio e uno scenario così particolare, ideale per un matrimonio non convenzionale?

Procida è una delle testimonianze più significative di quella che viene riconosciuta come architettura mediterranea.

Un’architettura che si compone di propri archetipi della tradizione e della cultura dei luoghi;  fortemente legata alla natura e alla morfologia dell’isola.

Qui potete ritrovare  tutti gli elementi più caratteristici: l’arco, la scala rampante, il particolare terrazzo, chiamato localmente vèfio (da un antico tedesco waif), vero simbolo dell’abitazione tipica dell’isola.

E poi il colore, elemento peculiare per eccellenza; le costruzioni sono generalmente dipinte con una certa varietà di tonalità pastello ben definite, assortite in modo tale, che è impossibile trovare due case vicine, con lo stesso colore.

Questo da vita alla meravigliosa policromia che è una caratteristica distintiva di Procida.

Secondo la tradizione, tale particolarità deriva dal fatto, che i pescatori volevano poter riconoscere la propria casa anche da lontano rientrando con le barche, dalla pesca.

Hai sempre sognato un matrimonio religioso? Oppure preferisci un matrimonio con rito civile, magari con la tua migliore amica a fare da celebrante?

Procida è il posto ideale per il TUO MATRIMONIO SUL MARE.

L’isola ha una grande tradizione religiosa e il suo territorio è ricco di chiese, veri gioielli e testimonianze sacre di un passato che sopravvive al tempo.

Ognuna preziosa e unica, possono avere  una o più navate, ricche di affreschi, tele antiche, altari in marmi policromi, stucchi e decorazioni settecentesche, meravigliose statue lignee, campanili in stile barocco.

Su tutte l’Abbazia di San Michele Arcangelo, che sorge sul promontorio di Terra Murata, a picco sul mare a circa 91 metri d’altezza, tra le chiese più prestigiose e ricche del meridione d’Italia, con le sue tre navate e ben 17 altari.

Per un rito civile potrete godere di una meravigliosa location che è posta  a metà tra l’abitato della Corricella  e il borgo di Terra Murata.

Un luogo di straordinaria suggestione paesaggistica, con una spettacolare  terrazza che si apre da un lato sul borgo dei pescatori  e dall’altro su di un panorama davvero unico, dove il cielo si incontra col mare e diventano un tutt’uno, dove nelle mattinate di Settembre il sole rende tutti i colori ancora più nitidi e splendenti. 

Lo sai che sposarsi a Procida sarebbe come diventare protagonista dei versi di una romantica poesia o delle più belle pagine un indimenticabile romanzo?

Procida fu già descritta, in epoca classica, tra gli altri, da Giovenale, da Stazio e da Virgilio, e Giovanni Boccaccio.

Lo scrittore Francese Alphonse de Lamartine durante un viaggio in Italia, restò colpito dalle belle terre del golfo di Napoli ed, in particolare, dell’isola di Procida.

Alphonse ne ammirò la particolarità, la semplicità della sua gente e s’innamorò di una giovane fanciulla, Graziella, a cui poi dedicherà un romanzo.

Graziella nel tempo è divenuta un mito, l’immagine della tipica donna procidana: mediterranea, solare, semplice e bella e a lei a al suo nome è dedicato un concorso di bellezza che si tiene a Procida.

 Del XX secolo è invece celebre L’isola di Arturo, una delle maggiori opere di Elsa Morante, scrittrice alla quale è dedicato un premio letterario, assegnato nell’isola da diversi anni.

Ti senti più diva da film che eroina da romanzo? Ti piacerebbe diventare l’interprete assoluta del film sulla tua storia d’amore, col più classico del lieto fine? UN MATRIMONIO SUL MARE? 

Procida è stata scelta come set cinematografico per un grande numero di film, e la sua bellezza è stata celebrata da moltissimi registi.

Scelta soprattutto per i suoi panorami e la sua tipica architettura mediterranea: tra questi si possono citare,  “Il Postino” con Philippe Noiret e Massimo Troisi, “Il Talento di Mr. Ripley” con Matt Damon,” Francesca e Nunziata” con Sophia Loren e Giancarlo Giannini.

Il regista Nanny Loy, nel 1971 scelse il Castello D’Avalos per girarvi delle scene del suo film “Detenuto in attesa di giudizio” con Alberto Sordi.

Perché fare di Procida  il tuo Destination Wedding?

Procida rimane la meno conosciuta delle 3 isole del Golfo di Napoli, ma proprio questo la rende più attraente nella sua unicità.

Lasciarsi incantare dai suoi colori, immergersi nei suoi profumi, farsi riscaldare dal calore del suo clima ma anche di quello della sua gente, può essere un’esperienza indimenticabile.

Per alcuni eventi non serve pensare troppo, non servono lunghe ricerche, complicarsi la vita, serve l’idea giusta, l’ispirazione e la voglia di essere unici e regalarsi un sogno.

Procida potrebbe rappresentare tutto questo!

Cosa c’è di meglio di una location romantica nella sua semplicità, dove sono i panorami e i paesaggi ad incantare e a rapire il cuore, dove sono la natura e la storia a rendere unico quel posto?

Scegliere Procida come Destination Wedding, significa scegliere una cornice ideale per un matrimonio da sogno.

Se sei arrivata alla fine di questo questionario c’è solo un’ultima domanda: COME IMMAGINI IL TUO MATRIMONIO SULL’ISOLA?

In questo luogo incantato troverai la gentilezza, la disponibilità ed il sorriso delle persone.

Troverai professionisti pronti ad aiutarti per organizzare il vostro matrimonio unico…

Professionisti del wedding che da anni creano, modellano e progettano matrimoni ed eventi nelle cornici più suggestive di Procida e non solo.

Maestri  dall’accoglienza che si occupano dei vostri bisogni e di quelli dei vostri ospiti.

Veri esperti nel realizzare i desideri di ogni sposa.

Se vuoi saperne di più CLICCA QUI’

Ti aspettiamo a Procida per il tuo Tour dell’Isola!!

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Altre storie
sorteggio zankyou
Un prestito per dire sì, il concorso di Zankyou Weddings