Fiori d’arancio per un matrimonio perfetto. - Il Blog della Sposa

Fiori d’arancio per un matrimonio perfetto.

etimologia e significato

I fiori d’arancio sono storicamente il simbolo delle nozze, scopriamo perchè.

La primavera si sta avvicinando e diciamolo, non vediamo l’ora di poter finalmente godere dei colori e dei profumi che ci offre la natura.

Mi sembra già di passeggiare con il tepore del sole e di sentire l’odore delle zagare nell’aria.

Tutto questo mi ricorda che è in arrivo a stagione dei matrimoni!

Fiori d’arancio e matrimonio

Sapete perché i fiori d’arancio sono indissolubilmente legati alle nozze?

La leggenda narra che un re spagnolo dopo aver ricevuto in regalo da una bellissima ragazza un albero d’arancio lo fece piantare nel giardino del suo castello.

Quando un ambasciatore di passaggio nel suo regno, chiese al sovrano di regalargli un ramoscello di fiori d’arancio, il re rispose che mai avrebbe ceduto un solo ramo della pianta a cui teneva così tanto.

L’ambasciatore cercò, allora, di corrompere il giardiniere pagandogli il servigio con 50 monete d’oro, denari con cui l’uomo poté finalmente dare la dote alla figlia in modo da consertirle di sposarsi.

Il giorno del suo matrimonio la ragazza adornò i suoi capelli con un ramo di fiori d’arancio in onore della pianta che le aveva dato l’opportunità di convolare a nozze e da allora le zagare sono rimaste indissolubilmente legate al fatidico giorno.

Dalla legenda alla mitologia greca

Il mito greco invece, racconta del giardino delle Esperidi, le bellissime figlie di Atlante e della Notte che custodivano un meraviglioso albero.

Quest’albero dai frutti dorati (i leggendari pomi d’oro delle Esperidi) era un dono di Gea, Dea della terra, per le nozze del Re e della Regina degli Dei, Zeus ed Hera.

Nessuno sa, con esattezza, di quale albero si trattasse, ma secondo una delle molte attribuzioni l’albero sarebbe stato un arancio e proprio per questo motivo i fiori d’arancio sarebbero il simbolo del matrimonio.

I fiori d’arancio e Matrimoni 2022

I fiori (non solo quelli d’arancio) sono il fil rouge della tendenza sposa di questo 2022, con le loro forme, colori e profumi.

Sbocciano rigogliosi ovunque: dai profumi, il più gettonato ‘Lily’ di Dolce e Gabbana dal bouquet agrumato, ai gioielli, tra cui l’iconica camelia di Chanel e anche le borse sono un’esplosione di bouquet floreali come nella nuova collezione di Gucci.

E nel mondo Bridal?

Il Boho Chic resta il must have della nuova stagione: tessuti impalpabili, ricami floreali e una nuova immagine della sposa.

La vedremo più leggera, moderna e contemporanea.

Le collezioni 2022 parlano il linguaggio dei fiori: Marchesa propone meravigliosi abiti con corpetti ricamati di fiori e foglie.

Nella collezione di Dimitrius Dalia troviamo splendide sirene di fiori e cristalli.

Ma anche gli accessori sono inno al flower power:

la bellissima collezione di Alessandra Avallone sposa propone fermagli che ricordano splendidi rami fioriti che adornano le acconciature morbide delle spose. 

Lasciatevi trasportare dalla bellezza della primavera e delle sue fioriture per trarre ispirazione nell’organizzazione delle vostre nozze, let’s spring together!

Io sono Claudia, se avete bisogna di consigli ed informazioni sul flower design, mi trovate QUÍ

Ora un consiglio per voi: Se state pianificando il vostro matrimonio vi suggerisco di iscrivervi alla prima associazione Italiana pensata per supportare le coppie nel percorso matrimoniale. Aps “Il Matrimonio di Grace”

Far parte di questa associazione vi darà molti bonus che vi saranno utili per organizzare e affrontare il meraviglioso viaggio del matrimonio. 

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Top Reviews

Altre storie
L’importanza dei contratti