Flower Designer: La nostra intervista

quando lo stile non è casuale.

Il flower design una figura professionale che porta con se tecnica e magia.

Oggi ti racconto di una bellissima intervista che ho fatto alla Flower designer Claudia De Luca.

Mettiti comoda e preparati ad entrare in un mondo fatto di fiori ed imprenditoria.

Quali erano i vostri passatempi preferiti da piccoli?

Probabilmente la maggior parte appartiene alla categoria ‘a casa sul divano’ in attesa dei cartoni animati del cuore.

In quello stesso istante – della stessa generazione – Claudia De Luca viveva, già, nel mondo del flower design. 

Da più di un secolo, precisamente dal 1870, la sua famiglia si occupa dello lo studio dei fiori e la passione per la bellezza della natura, con all’attivo quattro generazioni di creatori di meraviglie.

Appassionata di cucina gourmet, nel suo portfolio oltre 200 cerimonie, è un inarrestabile Leone ascendente Bilancia e ammette di avere un suo fiore preferito: l’orchidea cattleya,

“ amo questo fiore perché mi ricorda mio nonno che lo coltivava quando ero ancora una bambina e mi aggiravo meravigliata nel suo giardino”

Claudia, grazie agli input ottenuti dai suoi genitori,  è  sin da bambina, al passo con tutte tendenze negli allestimenti floreali dei matrimoni e, attualmente, collabora con le più ambite wedding planner del sud Italia.

Con le sue creazioni raffinate e particolari, è tra le giovani flower designer da non perdere d’occhio! 

Sono questi i motivi che mi hanno spinto a raggiungerla telefonicamente per una breve ma intensa chiacchierata.

Voglio accompagnarti nel mondo delicato (e mai scontato!) di questa bravissima professionista.

Cosa le chiederò?

Senz’altro qualche chicca sull’allestimento per il giorno più importante!

L’intervista alla Flower designer

LUCIANA: Ciao Claudia e grazie di essere qui con noi!

Sin da piccola sei stata circondata dai fiori. Quando hai capito che il tuo futuro sarebbe stato interessato dal floral design?

CLAUDIA: “Sono praticamente cresciuta fin da piccolissima nel negozio di famiglia, respirando i profumi dei fiori, anche se inizialmente ho intrapreso gli studi di giurisprudenza per poi approdare nel mondo del wedding”.

L: Come fai ad essere sempre aggiornata sulle nuove tendenze?


C: “Il segreto è essere sempre informati: sia tenendo d’occhio designer e professionisti, specialmente negli Stati Uniti, dove nasce la maggior parte delle nuove tendenze in tema di wedding e party e poi frequento abitualmente le fiere di settore nazionali e internazionali”. 

L: Quali allestimenti sono stati i più richiesti in questa stagione 2021? E quali saranno le prossime tendenze 2022?


C: “Questo 2021 ha visto come protagonista lo stile naturale, con il ritorno a forme morbide e il più vicino possibile alla natura, inoltre l’utilizzo dei fiori secchi e delle pampas è stato sicuramente un grande trend di questa stagione.

Per il 2022 ci sarà sicuramente un’esplosione del greenery, con un occhio particolare verso i nostri prodotti floreali locali, nel rispetto dell’ambiente ed evitando gli sprechi”.

L: Quale tipo di composizione consigli per un matrimonio in questo periodo?


C: La natura è davvero generosissima in questo periodo autunnale! Consiglio di concentrarsi sulla scelta del fogliame nelle cromie del Borgogna e dell’arancio fino al rosa antico abbinando ortensie invecchiate, dalie bordeaux  e rose cappuccino”.

L: Il desiderio di molte spose è coronare il proprio sogno d’amore in una location d’eccezione ed il nostro Bel Paese è ricco di luoghi per organizzare un ricevimento di nozze principesco. Cosa consiglieresti come allestimento in questa stagione per un matrimonio in un castello?


C: Ricreare un’atmosfera principesca: Corbeilles di fiori Rossi e bordeaux in coppe oro con uva e melograni”.

La scelta del flower designer per il tuo matrimonio sarà certamente una scelta importante, i fiori parlano del tuo stile.

Se sei in cerca di una ispirazione segui il nostro blog, puoi cominciare da QUÍ

 

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Top Reviews

Altre storie
Quale sarà il colore trend del 2018? Scoprilo sul nostro blog