Tovagliato per il matrimonio, una scelta che determina lo stile.

le tovaglie dipinte a mano.

Il tovagliato per il matrimonio; vi potrà sembrare un argomento frivolo, ma non lo è.

Quello della scelta del tovagliato da matrimonio, è un argomento molto importante, ha un enorme impatto scenico ed è uno degli  elementi fondamentali che  definiscono lo stile del matrimonio.

A volte capita che qualche sposa non dia peso alla scelta del tovagliato per matrimonio, pesando che una tovaglia vale l’altra, al massimo ci si preoccupa del colore. 

Lascia che te lo dica: la scelta del tovagliato del matrimonio è molto di più di un colore; è un’arte è una ricerca, è sintomo di una VERA attenzione al dettaglio.

COME SCEGLIERE IL TOVAGLIATO PER IL MATRIMONIO

Ci sono degli elementi di cui tenere conto per fare una scelta accurata di questo dettaglio del matrimonio, che tanto dettaglio non è. Vediamoli insieme:

LA FORMA

Il formato della tovagliato ovviamente va in relazione alla forma del tavolo che sceglierai (scelta per la quale ti consiglio di prenderti il giusto tempo, valutando tutte le variabili; ovvero le tue necessità, le dimensioni e proporzioni della location in cui ti sposerai – ma questo è un altro argomento).

Tieni presente però che il tovagliato per il matrimonio comprende anche delle varianti, che possono essere ad esempio  dei runner o tovagliette, qualora decidessi di avere un tavolo nudo.

IL MATRIALE

I tessuti delle tovaglie, ti confesso sono una mia passione! ce ne sono sul marcato per ogni gusto e ogni situazione, lino, cotone, seta, la fiandra, ecc…

Scegli il materiale che si accosta anche come mood al tuo evento, non necessariamente il raso va bene per tutti!.

IL COLORE

Il colore è una delle prime cose che si sceglie per il tovagliato, qualcuno si sofferma solo a questo aspetto, invece per fare una scelta che fa la differenza, va tenuto conto di tutti gli aspetti solo così otterrai con certezza uno stile impeccabile.

Il colore delle tovaglie dei tavoli deve essere nella tua palette colori, per questo motivo ti consiglio di prevedere un esatto progetto di design sin dai primi passi della pianificazione.

Potrai scegliere anche dei contrasti ma l’effetto finale dovrà sempre essere di assoluta armonia stilistica e cromatica.

LA MISURA DEL  TOVAGLIATO DA MATRIMONIO

Qualunque tipo di tavolo sceglierai per il tuo ricevimento di nozze, sia esso quadrato rettangolare 

ovale o imperiale; la tovaglia deve sempre essere lunga abbastanza da coprire i piedi del tavolo.

Non esiste deroga o bonus o estro artistico! La lunghezza deve sempre essere fino a terra. 

Ora che sono stata brava e vi ho dato delle coordinate tecniche per fare una scelta del tovagliato del matrimonio consapevole, passiamo a parlare di quello che fa brillare gli occhi.

Il Tovagliato da Matrimonio dipinto a mano.

“Il vero lusso è l’unicità” questa frase l’ho rubata a Carmen Annunziata di Set up my Table, da un suo articolo blog, quando l’ho letta mi sono fermata e ho pensato “cavolo è vero!!”

Tutte noi spose, wedding planner e wedding addicted; pensiamo sempre a come rendere unico un evento, come rappresentare al meglio lo stile degli sposi. 

Ecco riuscire a farlo attraverso un lavoro di vero artigianato, con una personalizzazione estrema è veramente un lusso. 

É proprio qui che vi propongo l’idea delle tovaglie dipinte a mano.

IL LUSSO DELL’UNICITÁ

Pensate che cosa meravigliosa sarebbe avere delle tovaglie dipinte per voi! cosa c’è di più elegante e personalizzato.

Immaginate anche il tovagliolo, con un piccolo dettaglio dipinto a mano; le vostre iniziali o il vostro monogramma; io credo che stai già sognano, beh anche io.

Il vero lusso sta nel riuscire a raggiungere veramente l’unicità, e mettere letteralmente la vostra “firma” sarebbe magnifico! 

QUANTO COSTA IL LUSSO DELL’ARTIGIANALITÁ

Adesso stai pensando che queste cose incidono drasticamente sul budget, in realtà no, o almeno non esattamente. 

Se il budget viene ripartito bene e se questa ricerca dell’unicità è tra le tue priorità, allora vedrai che tutto si potrà compensare.

In molti casi,  non si pensa da un diverso punto di vista e si rischia di  accontentarsi delle tovaglie messe a disposizione dal catering o dalla location perchè ci si dice, “vabbè, è quello che metto sopra la tavola che fa la differenza”

Lascia che te lo dica, sei in errore.

Se hai una base del tavolo ottima, come uno splendido tovagliato da matrimonio dipinto a mano, avrai bisogno di un centrotavola un con meno fiori, meno appariscente perchè non dovrai togliere l’attenzione dalla tovaglia, ma sarà proprio questa a fare da cornice e a dare armonia al tuo tavolo.

Così facendo i costi si compensano e tu avrai l’unicità che tanto desideri.

Se hai voglia di sognare un po’ ti consiglio di leggere il Post di Carmen sul Set Up my Table e magari puoi chiederle informazioni, chissà potresti anche trovare la quadra perfetta per il set up  table dei tuoi sogni.

Non limitarti nelle scelte, prima di desistere prova sempre a trovare un equilibrio!

Ricorda che il biglietto da visita del matrimonio è l’invito, dai un’occhiata QUÍ per vedere se trovi l’invito che si sposa perfettamente con il tuo tovagliato da matrimonio firmato Wedding Style Diary e se hai bisogno di aiuto chiedi al Wedding Concierg messo a disposizione dalla redazione di Wedding Style Diary per le nostre lettrici.

 

ps: per essere sempre informata sulle novità in materia di wedding, seguici sul nostri canali social!

 

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Top Reviews

Altre storie
wedding planner milano
Il tuo evento a Milano con NOB Eventi